Download PDF by Strachey Lytton,Maria Teresa Calboli: Elisabetta e il conte Essex (Italian Edition)

By Strachey Lytton,Maria Teresa Calboli

Pubblicato nel 1928, il libro è uno dei più celebri e avvincenti racconti della relazione tra Elisabetta I, regina d’Inghilterra, e Robert Devereux, conte di Essex. Il loro rapporto ha inizio nel maggio del 1587, quando lei ha cinquantatré anni e lui è appena ventenne, e si protrae fino al 1601, quando il conte viene mandato sul patibolo con l’accusa di alto tradimento. Cavalleresco e impetuoso, Essex ambiva advert essere qualcosa di più del bellissimo “favorito” della sovrana; ma l. a. sua aspirazione period destinata a infrangersi dolorosamente contro una donna gelosa del proprio potere, che anteponeva los angeles ragione di Stato a tutto, anche all’amore. In un susseguirsi di scene brillanti, Strachey descrive l’idillio tempestoso tra l. a. regina e il conte, il gioco serrato di azioni e reazioni sentimentali con il suo epilogo tragico. E sullo sfondo di questa liaison fatale, lo scrittore evoca los angeles galleria di personaggi della corte elisabettiana, protagonisti di un’epoca barocca e crudele, rigogliosa di passioni selvagge: Francis Bacon, Robert Cecil, Walter Raleigh e altri. Elisabetta e il conte di Essex è un grande affresco storico, steso con finezza psicologica e ironia sottile.

Show description

Read more

Download e-book for iPad: Smart: Inchiesta sulle reti (Italian Edition) by Frédéric Martel,Matteo Schianchi

By Frédéric Martel,Matteo Schianchi

web non appiattisce affatto il mondo. Semmai è il mondo a nutrire los angeles Rete di complessità, diversità, ricchezza, tanto che sarebbe opportuno parlare ormai di reti, al plurale. L’attenzione di tutti è rivolta ai grandi protagonisti americani del enterprise, da Amazon a Google, ma Frédéric Martel nel suo nuovo libro cambia los angeles prospettiva e scopre come nel mondo non faccia che crescere il numero dei connessi non anglofoni, che piegano los angeles Rete alle loro necessità locali e rafforzano siti e servizi come Yandex e VKontakte in Russia, Baidu, Alibaba o Weibo in Cina, Orkut in Brasile o Taringa in Argentina. in keeping with questo, shrewdpermanent è un’inchiesta sul campo: according to studiare le reti di oggi, Martel ha viaggiato in lungo e in largo, dal Messico al Libano, dalla Russia all’Egitto, da Gaza al Brasile, oltre ovviamente agli Stati Uniti e alla Cina.
“Non volevo fare un libro troppo teorico: le conclusioni dicono una cosa precisa, ma ci sono arrivato alla nice di una lunga ricerca. Ho incontrato centinaia di persone e credo che questo dia una certa freschezza al racconto. Le reti sono fatte di persone calate in una realtà in line with niente virtuale, mi piaceva guardarla con i miei occhi e poi descriverla.”

Show description

Read more

Il mutamento signorile. Assetti di potere e comunicazione - download pdf or read online

By Alessio Fiore

Scopo di questo libro è esplorare le trasformazioni nei funzionamenti del potere nelle campagne del regno d’Italia lungo il cinquantennio a cavallo del 1100, e più in particolare il processo di affermazione e di cristallizzazione della signoria rurale. L’indagine si sviluppa attraverso los angeles ricostruzione non solo delle strutture del potere sugli uomini e sullo spazio, e delle connesse morfologie sociali, ma anche del sistema di comunicazione politica a livello locale. Lo scoppio delle guerre civili connesse con l. a. “lotta in line with le Investiture”, dopo il 1080, si traduce infatti in una netta riconfigurazione della matrice socio-politica, con trasformazione sia delle pratiche del potere locale, sia degli strumenti della comunicazione politica e della relativa documentazione. Il caso italiano offre in questo senso una nuova prospettiva sul grande problema storiografico, ancora aperto, della “rivoluzione feudale” nel contesto europeo.

Alessio Fiore (Gattinara, 1975) ha conseguito il dottorato all’Università di Pisa e ha svolto attività di ricerca presso le Università di Torino e di Roma “Tor Vergata”. I suoi interessi vertono prevalentemente sulle forme del potere e della società nelle campagne italiane tra XI e XIV secolo e sulla comunicazione politica in questo contesto. Tra i suoi lavori l. a. monografia Signori e sudditi, Spoleto 2010.

Show description

Read more

Autori Vari,Maurizio Ridolfi's Presidenti (Italian Edition) PDF

By Autori Vari,Maurizio Ridolfi

L’importanza del ruolo del presidente della Repubblica nell’equilibrio dei poteri emerge fin dalla nascita dell’Italia democratica – ben presente nel dibattito in Assemblea costituente e poi nel testo della Costituzione – e tuttavia los angeles storiografia solo recentemente ha «scoperto» l. a. centralità di questo tema in keeping with analizzare le trasformazioni dei costumi repubblicani nel secondo dopoguerra, vale a dire il tessuto civico del paese nel rapporto tra istituzioni e cittadini.
Le ricerche che qui si presentano si propongono dunque una prima ricognizione in keeping with osservare i comportamenti dei presidenti della Repubblica e decifrarne i codici di comunicazione nell’esercizio delle loro prerogative, nel tentativo di cogliere il diverso «stile» politico con cui si impersona il potere. Ecco allora delinearsi altrettanti terreni di ricerca: le relazioni tra il capo dello Stato e i cittadini; l’uso dei rituali civili e dei simboli nella costruzione dell’identità nazionale; l’immagine (istituzionale e privata) dei presidenti nell’opinione pubblica; il ruolo dei media (stampa, fotografia, radio, cinema, televisione, Internet); l’influenza esercitata dal Quirinale nel delineare l’immagine internazionale dell’Italia. l. a. riflessione storica deve inoltre dare qualche risposta a pressanti questioni di attualità: l. a. personalizzazione della politica, le retoriche populistiche, los angeles crisi di legittimazione del potere nelle democrazie occidentali.

Show description

Read more

Read e-book online Rivista Storica del Lazio n. 16/2002: Rivista semestrale di PDF

By Aa.Vv.,Andrea Di Nicola

Michela Torquati
Latino Latini e l’esemplare viterbese del Pantheon di Goffredo

Micaela Antonucci - Gonzalo Redìn Michaus
Guidetto Guidetti e un progetto consistent with Giordano Orsini a Collevecchio

Stefania Selvaggini
L’arte della controriforma nelle prescrizioni dei vescovi di Viterbo tra XVI e XVII secolo

Alessandra Colanera
Processi di stupro nel monastero sublacense nel secolo XVIII

Vittorio Naccarato
Luca Bruschi (1732-1802), un operoso nobiluomo nella città di Corneto

Flavia Colonna
Architetti e maestranze in sette secoli di storia nell’Ospedale di Santo Spirito a Roma

Carlo di Cave
Archivio del Giudice Conciliatore di Bracciano. Inventario

Show description

Read more

Storia d'Italia nella guerra fredda: (1943-1978) (Biblioteca by Guido Formigoni PDF

By Guido Formigoni

"La democrazia italiana ha saputo costruire una sua tormentata evoluzione, anche addomesticando i fantasmi della guerra fredda, evitando l. a. attainable degenerazione dello scontro e inserendosi positivamente in un alveo europeo. In qualche occasione, anzi, proprio le necessità e le contiguità della guerra fredda hanno dato forza alle componenti interne della democrazia italiana che volevano consolidarla in senso inclusivo"

La politica dell’Italia repubblicana si è largamente specchiata nel bipolarismo della guerra fredda internazionale: dalla rottura dell’alleanza antifascista con l’esclusione delle sinistre dalla sfera di governo, passando in line with l. a. contrastata vicenda del centro-sinistra, fino all’avvicinamento di Dc e Pci nella "solidarietà nazionale", all’epoca della distensione. In uno straordinario affresco, sono ricostruiti tutti i risvolti del cammino della democrazia italiana nel quadro dell’equilibrio bipolare: il peso e i limiti delle superpotenze (in particolare degli Stati Uniti); le logiche di scontro fino alle soglie della guerra civile che misero a dura prova los angeles convivenza costituzionale; l’azione dei politici, dei diplomatici e dei militari che utilizzavano sponde internazionali in step with i propri fini.

Show description

Read more

Read e-book online Gerusalemme assediata: Dall’antica Canaan allo Stato PDF

By Eric H. Cline,Stefano Suigo

l. a. prima battaglia documentabile consistent with l. a. conquista di Gerusalemme deve essere avvenuta attorno al 1350 a.C. e riguarda un certo Abdi-Heba, piccolo monarca di una località che gli egizi chiamano Urushalim, sulle colline oltre il deserto al di là del Mar Rosso; il re probabilmente viene circondato da qualche popolo cananeo e chiede aiuto al faraone, implorando: «Sono come una nave nel mezzo del mare!». È l. a. prima volta che viene scritto, ma los angeles sindrome da accerchiamento si ripeterà ancora e ancora, molte volte nel corso dei secoli, sulle colline di Yerushalàim, Jerusalem, Al Quds «la santa». l. a. prima conquista documentata della città è quella di re Davide, mille anni prima dell’èra volgare, e da lì in poi non passerà secolo, spesso neppure decennio, senza che qualcuno abbia combattuto attorno alle mure della città. Verrà Hazael, re di Aram, Sennacherib l’assiro e Nabucodonosor il babilonese; verrà Tolomeo, poi Antioco, i maccabei e Ircano; verranno i parti e Erode, Tito e poi Adriano; verrà il califfo Umar, poi gli abbasidi e a seguire i fatimidi; verranno i selgiuchidi e i Crociati, Saladino e Federico II, i damasceni, i mongoli e i mamelucchi; verranno gli ottomani e poi gli inglesi del generale Allenby con i primi carri armati; fino a giungere ai giorni nostri e agli scontri sanguinosi tra israeliani e palestinesi. Sullo sfondo di tutto ciò c’è los angeles città che il salmista chiama «città della pace», il simbolo sfortunato di troppi interessi e di countless contese, l. a. città «d’oro, di rame e di luce» cantata in una celebre canzone.
Eric Cline, dopo averci raccontato – da archeologo e storico ­– delle guerre di Meghiddo, los angeles Armageddon della Bibbia, si cimenta qui con quelle di Gerusalemme.
Ma Meghiddo è un sito archeologico, una città morta da molti secoli; Gerusalemme invece è una città viva e pulsante, ancora oggi epicentro di mille cose, non solo di guerre, ma anche speranze, cultura e bellezza. E così Cline ce ne racconta l’importanza, quella della storia militare, certo, ma anche quella simbolica e spirituale, e lo fa attraverso l. a. sua storia tormentata, che è los angeles strada maestra e obbligata consistent with conoscerne l’attualità.

Quattromila anni di battaglie in step with il controllo di una città-simbolo.

«Un racconto coinvolgente fatto di archeologia e storia, dalla prima conquista operata dagli antichi Israeliti fino alla seconda Intifada. Cline espone con chiarezza l’affascinante storia che si cela dietro ai conflitti.»
USA Today

Show description

Read more

Get La guerra di Francesco: Gioventù di un santo ribelle PDF

By Barbara Frale

Ogni volta che sentiamo nominare san Francesco d’Assisi, los angeles nostra mente si affolla di immagini: lupi ammansiti, dialoghi con gli uccelli, mani segnate dalle stigmate, aureole dorate che doppiano l’umile cerchio di capelli della chierica. Il suo volto, nei nostri ricordi, ha l’eleganza pacata degli affreschi di Giotto o los angeles spigolosità timida del ritratto di Cimabue. In ogni caso, ci appare sempre come se fosse nato con il saio addosso.
Ma com’era Francesco prima della conversione? Quali impegni e svaghi occupavano le sue giornate di figlio primogenito di un mercante ricchissimo, in scent di nobiltà?
Le biografie antiche non dedicano molto spazio ai suoi anni giovanili, quando militava nelle truppe di cavalleria del comune di Assisi e spendeva i suoi giorni dividendosi fra l. a. lucrosa attività paterna e i divertimenti tipici dei signori di effective XII secolo. Eppure, qualche testimonianza arrivata fino ai nostri giorni ci permette di recuperare un’immagine vivida e dettagliata della sua giovinezza, che l. a. Legenda maior, los angeles biografia ufficiale scritta da san Bonaventura, preferisce tacere. Scopriamo così che il giovane Francesco – carismatico, arguto e un po’ sopra le righe – non period proprio un modello di virtù cristiane: soldi, donne, cacce audaci e battaglie sanguinarie segnarono los angeles giovinezza del santo più amato d’Italia.
Lasciando larghissimo spazio alle fonti storiche, Barbara Frale porta il lettore dentro uno spaccato vivace di Medioevo, con i suoi complessi riti militari, le sue gerarchie sociali, i giochi aristocratici animosi e cruenti.
Ne emerge l’appassionante ritratto di un giovane uomo che si trova perfettamente a suo agio nel mondo in cui vive e ne padroneggia le logiche secolari, pronto a maneggiar quattrini e impugnar l. a. spada senza tanti scrupoli. Fino al giorno in cui, inaspettatamente, in sogno incontrerà il Vangelo.

Show description

Read more

Get I piccoli cospiratori: Politica ed emozioni nei primi PDF

By Arianna Arisi Rota

Che rapporto c'è tra gioventù, innamoramento e disponibilità all'azione politica? Che succede se un giovane italiano nei primi anni Trenta dell'Ottocento s'imbatte in un grande comunicatore? E come funzionano una rete e una militanza clandestine in assenza della management? Sono alcune delle domande alle quali il quantity fornisce una risposta dando voce direttamente ai protagonisti: da un lato, il chief assente, Giuseppe Mazzini, dall'altro, i giovani che ne accolgono il messaggio nella penisola italiana. Il modello del patriota e del cospiratore risorgimentale viene così rivisitato alla luce di una pluralità di fonti capaci di restituire il clima e il lessico di un'esperienza di mobilitazione politica irripetibile, e tuttavia in step with certi versi sovrapponibile advert altre successive stagioni di militanza giovanile.

Show description

Read more

Aa.Vv.,Roberto Meneghini,Nicoletta Bernacchio's I Fori dopo i Fori: La vita quotidiana nell'area dei Fori PDF

By Aa.Vv.,Roberto Meneghini,Nicoletta Bernacchio

Catalogo della Mostra aperta ai mercati di Traiano di Roma.

Il più grande cantiere moderno dell'antichità. L'area in cui sorgevano i Fori Imperiali, cuore antico della città di Roma e complesso architettonico unico al mondo in keeping with vastità e continuità urbanistica, è stata oggetto di un'attività di scavo, studio e ricerca straordinariamente intensa nel corso del pace. In particolare, gli scavi archeologici realizzati negli ultimi venticinque anni hanno portato alla luce un tesoro prezioso. Il rinvenimento di un'eccezionale varietà di reperti, in alcuni casi unici, ha permesso, infatti, di ampliare le conoscenze sulle vicende del sito nel periodo medievale e moderno. Un contesto storico sicuramente meno noto (e meno rappresentato) al grande pubblico rispetto a quello classico, ma altamente esemplare della continuità insediativa urbana.

Un'interessante e quanto mai diversificata selezione di reperti – tra cui ceramiche, sculture, monete, oggetti devozionali e di uso quotidiano –, tra le migliaia recuperati e in step with l. a. maggior parte esposti in line with l. a. prima volta, raccontano questi significativi periodi storici.

Come in un viaggio a ritroso nel pace, gli scavi archeologici hanno riportato alla luce ricchi depositi stratigrafici che si sono accumulati nel corso dei secoli al di sopra dei maestosi resti dei Fori. Qui, già prima del fatidico Anno Mille, erano sorti diversi nuclei di abitato e alcune piccole chiese. Il paesaggio urbano cambia nuovamente alla nice del XVI secolo, quando nella zona vengono avviate operazioni di bonifica dei terreni seguite dalla nascita di un tessuto urbano ordinato: il Quartiere Alessandrino, chiamato così dal soprannome del cardinal Michele Bonelli, che ne promosse los angeles realizzazione. Negli Anni Trenta del secolo scorso il Quartiere, con le sue abitazioni e le sue chiese, viene raso al suolo in line with l'apertura di through dei Fori Imperiali e los angeles liberazione delle strutture di epoca classica.
Vengono così cancellati, d'un colpo, secoli di storia, di vita, di arte.

La vita quotidiana, insieme alle vicende dei luoghi e delle persone – anche illustri –, è ricostruita attraverso 310 reperti archeologici, costituiti da oggetti appartenuti agli abitanti o prodotti nelle botteghe dell'area.

Show description

Read more