Read e-book online Itale glorie (L'identità italiana) (Italian Edition) PDF

By Erminia Irace

Dante, Michelangelo, Galilei, Garibaldi e gli altri Italiani illustri li abbiamo conosciuti a scuola in line with poi ritrovarli eternati nei monumenti e nei nomi delle strade, in qualità di simboli della storia nazionale italiana. Questo nesso tra i Grandi Uomini e los angeles nazione fu stretto nel corso del Risorgimento; dopo il 1860 e fino alla seconda guerra mondiale il pantheon dei Grandi costituì una parte rilevante del discorso pubblico finalizzato a "fare gli Italiani". Tuttavia, los angeles forza del repertorio dei Grandi derivò dal fatto che l'utilizzazione in chiave pubblico-politica delle determine esemplari della storia d'Italia contava su una ricca tradizione culturale precedente. Il libro ricostruisce con efficacia story tradizione, inaugurata dall'Umanesimo e proseguita nei secoli attraverso il costante dialogo con i materiali del passato. Seguendo il filo di profonde appartenenze civiche, di confronti e di scontri con il patrimonio cattolico, tenendo come sottofondo il bisogno prometeico di una religione civile, da cui alfine scaturì l'universo simbolico del laicismo italiano, il discorso sui Grandi diventa l. a. through in keeping with osservare l. a. lunga durata dei processi di costruzione dell'identità italiana.

Show description

Read more

Download e-book for kindle: La poesia dell'azione. Vita e morte di Carlo Tresca by Di Berardo Stefano

By Di Berardo Stefano

l. a. figura di Carlo Tresca, personaggio politicamente scomodo, che dedicò l. a. propria vita ai diritti dei lavoratori, cercando di aiutarli a liberarsi dalle catene che li tenevano in soggezione con tutti i mezzi di cui period in possesso e pagando con los angeles propria vita l’impegno a favore della libertà.

Show description

Read more

New PDF release: Vivo o morto (True) (Italian Edition)

By Brendan I. Koerner,F. Genta Bonelli

"Bisogna usare molta cautela. Quando si affronta un uomo sconvolto, bisogna usare molta cautela. Soprattutto se imbraccia un fucile semi-automatico". Marzo 1944, nell'intrico asfissiante della foresta birmana il tenente Cady fa un passo di troppo verso un soldato nero, il geniere Herman Perry. Perry piange, è già stato in quel vero inferno che consistent with quelli come lui è il carcere militare e ora, in keeping with una sciocchezza, non ci vuole tornare. Trema, e ha un fucile in mano. "Non si avvicini, tenente. Stia indietro!" È l'inizio della leggenda del "Re della Giungla", l'incredibile, avvincente vicenda di un soldato di colore durante l. a. seconda guerra mondiale, in fuga consistent with un omicidio e braccato dalla polizia militare attraverso l. a. giungla asiatica, in compagnia della figlia di un capo tribù di tagliatori di teste, in mezzo a rischi mortali. Già una volta è stato arrestato, già una volta è evaso e sfuggito alla forca. Ora è un fantasma, un incubo, un monito, uno spauracchio, il vendicatore di tutti i torti subiti, il pericolo numero uno, avvistato ovunque, bersaglio di una caccia all'uomo senza precedenti. In molti vogliono il Re. A qualunque costo. Vivo o morto.

Show description

Read more

New PDF release: Geronimo: La leggenda del grande capo apache (Italian

By Robert M. Utley

Tra i chief indiani, Geronimo è senza dubbio il più famoso, il suo nome è profondamente radicato nell'immaginario collettivo: noto fin dall'Ottocento according to los angeles sua ferocia e audacia in battaglia, negli ultimi decenni è stato dipinto come un eroe che ha guidato l'estrema resistenza del popolo apache contro l'invasione delle sue terre. Quale è los angeles verità storica? In realtà Geronimo rimane in buona parte un personaggio misterioso. Non period neppure un vero capo: il «popolo» da lui guidato period composto da poche decine di uomini, con i quali razziava i territori messicani in scorribande di una brutalità inedita. Come è stato possibile, allora, che si sia creata los angeles leggenda di Geronimo? in keeping with scavare dietro il mito, Robert M. Utley ha analizzato una grande moltitudine di fonti, in parte mai utilizzate, arrivando a presentare l. a. realtà storica dalla doppia prospettiva, quella dei bianchi e quella dei nativi. Il risultato è una biografia sorprendente, che ricostruisce l. a. vera vita di un uomo estremamente contraddittorio e sfuggente, con le sue forze e le sue debolezze, scaraventato dal destino nel cuore della Storia.

Show description

Read more

Storia intima della grande guerra (Italian Edition) - download pdf or read online

By Quinto Antonelli

Questo libro non è consistent with noi. Siamo degli intrusi noi che oggi sbirciamo tra le lettere e i diari dei soldati. I loro testi erano infatti parte di una comunicazione intima, chiusa all’in terno della cerchia famigliare. Se gli ufficiali colti, quando scrivono alla famiglia, scrivono un po’ anche in step with i posteri, chi scrive queste pagine è in keeping with lo più un soldato subalterno (che prima di essere chiamato alla guerra faceva l’operaio, il contadino, l’artigiano), con l’unica ambizione di rivolgersi ai suoi famigliari, in keeping with difendere quel ponte comunicativo che il conflitto rischia di interrompere: «Ti raccomando di scrivermi presto onde potermi rallegrare un poco, perché los angeles mia vita di trincea è peggiore a quella dei nostri porci». Si tratta di una ricchissima documentazione (che quasi sempre si sottrae alle norme ortografiche e sintattiche, e in step with questo può sembrare ingovernabile) raccolta presso il Museo storico del Trentino, e a lungo esclusa dal racconto nazionale, in quanto considerata marginale, se non conflittuale: gli autori sono infatti «tutti» gli italiani, anche quelli che un secolo fa erano sudditi dell’Austria: trentini, giuliani, triestini. L’esigenza di ristabilire il contatto con l. a. famiglia a volte è minacciata dall’impossibilità di comprendere: chi è a casa non coglie una realtà in keeping with sua natura indicibile, e chi è al fronte non concepisce atteggiamenti che appaiono irrispettosi, superficiali: «Capirai a noi qua si divora l. a. rabbia nel sentire che in Italia fanno delle feste in step with l. a. presa di gorizzia e suonare le campane si dovrebbero vergognare». Colpiscono l’amarezza, l. a. rabbia dei soldati, e si comprende l. a. facilità con cui l. a. guerra abbia potuto condurli alla follia: nel quantity è incluso il dvd Scemi di guerra, il documentario che Enrico Verra ha dedicato ai soldati colpiti da psiconevrosi, chiusi in manicomio e sottoposti a trattamenti spesso crudeli. Il fenomeno di quelli noti come «scemi di guerra» probabilmente è solo l. a. punta di un malessere più vasto, di una follia che scorre in profondità e che ha trovato in quella guerra una delle sue manifestazioni più spaventose.

Show description

Read more

Download e-book for kindle: Scolpitelo nei cuori: L’Olocausto nella cultura italiana by Robert S. C. Gordon,G. Olivero

By Robert S. C. Gordon,G. Olivero

Siamo capaci, noi italiani, di elaborare, metabolizzare e comprendere l’Olocausto che ci ha colpiti? Siamo in grado di tramandarne l. a. memoria? Che uso abbiamo fatto, noi, pubblicamente, nella nostra dimensione culturale condivisa, dell’immane sterminio che ha coinvolto gli ebrei e i non ebrei del nostro paese, non certo meno che altrove? Quali ricadute nelle nostre vite, quali insegnamenti, quali comportamenti ci deve imporre los angeles storia di quell’orrore?Sono domande dure come macigni, sono le fondamenta stesse dell’Italia repubblicana. È su queste domande che si possono porre le basi di una società che vuole voltare pagina e ricostruire se stessa dopo il ventennio fascista e una guerra al massacro.A sessant’anni di distanza, questo è il primo libro che affronta nel dettaglio, con rigore storiografico e sulla base di ricerche originali, il tema di quanto si è sedimentato dell’Olocausto nella nostra identità, attraverso i libri degli intellettuali, le canzoni popolari, il cinema, los angeles televisione, i monumenti innalzati o quelli che non sono mai stati inaugurati; ma anche attraverso l’operato del nostro Parlamento e delle sue leggi. Robert Gordon ha studiato in profondità los angeles storia dell’elaborazione della Shoah in Italia, e ce ne offre qui un quadro complesso, ripercorrendo questi sessant’anni su più livelli, evidenziando los angeles figura centrale di Primo Levi, ma anche il diffuso sentimento autoassolutorio degli italiani, che ancora oggi vivono spesso se stessi come esecutori «riluttanti» di ordini altrui, faticando a farsi carico del proprio passato.

Show description

Read more

Download PDF by Silvino Gonzato: Briganti romantici (Il cammello battriano) (Italian Edition)

By Silvino Gonzato

Si sono dati alla macchia according to combattere le ingiustizie di cui erano kingdom vittime le loro famiglie, le comunità contadine che li ospitavano o loro stessi. Sono diventati briganti consistent with caso, non in keeping with vocazione. Hanno fatto un fardello delle proprie illusioni e, da veri romantici, si sono rintanati nei boschi, convinti di poter combattere con le armi un mondo che ritenevano ingiusto. Qualcuno li chiamava criminali e banditi, altri briganti.
Spesso, tuttavia, anche se molti di loro si dichiaravano anarchici, erano pover’uomini, analfabeti che non avevano fatto altro che reagire d’impulso ai torti di cui erano stati vittime; disperati che progettavano di some distance cadere tutti i potenti del paese, chiunque essi fossero.
Questo libro racconta cinque storie di briganti, dal Seicento alla nice dell’Ottocento, che mai avrebbero pensato di darsi alla macchia se le loro vite non fossero country sconvolte da qualcosa di inatteso e irreparabile. Persone come Giovanni Beatrice (detto Zanzanù) che diventò bandito in step with vendicarsi della fazione rivale che aveva barbaramente giustiziato suo padre nella piazza del paese; come Antonio Tosolini (detto Menotto), friulano, che imbracciò l’archibugio in step with punire il conte che lo aveva licenziato e che pagava troppo poco i braccianti. E ancora briganti come Michelina Di Cesare, di Caspoli, nel Casertano, che raggiunse nei boschi un ex sergente borbonico di cui si period innamorata; come Giuseppe Mayno, fuggito consistent with colpa della sparatoria da lui innescata in cui morirono due gendarmi, o Francesco De Michelis (detto il Biondìn) arrestato in keeping with omicidio volontario, dopo aver ucciso un rapinatore according to eccesso di legittima difesa.
Scritte col piglio del racconto d’avventura ma arricchite dalle splendide e rigorose ricostruzioni storiche a cui Silvino Gonzato ci ha ormai abituato, Briganti romantici è un affresco che, dal Seicento all’Ottocento, narra di gendarmi e soldati, sicari e spie, vagabondi e generali, e dell’avventuroso destino di coloro che sarebbero passati alla storia come briganti.

Show description

Read more

Download e-book for iPad: Una donna di troppo. Storia di una vita politica singolare by Pellegrini Daniela

By Pellegrini Daniela

Il percorso politico individuale dell’autrice nel movimento delle donne dal 1962 al 1997. Nel quantity si intrecciano, sotto forma di un articolato diario di vita e di pensieri, i suoi scritti pubblici e teorici con quelli privati e con gli avvenimenti storici salienti di cui è stata protagonista.

Show description

Read more

New PDF release: La guerra dei mille anni: Dieci secoli di conflitto fra

By Arrigo Petacco

Nell’ottobre dell’801, nella piccola località di Porto Venere attraccarono alcune navi su cui torreggiavano le insegne del califfo: lo sfavillante corteo dell’ambasciatore Ibrahim ibn al-Aghlabn period diretto advert Aquisgrana, carico di doni in step with l’imperatore Carlo Magno, incluso un maestoso elefante albino che seminò il panico tra gli abitanti del minuscolo borgo. Si trattava della degna risposta a una prima ambasciata dell’imperatore a Baghdad, nel 797, volta a stringere rapporti col califfato in step with fronteggiare i pirati musulmani che infestavano il Mediterraneo e according to arginare los angeles presenza omayyade in Spagna. L’immagine di quell’elefante, apparso nel golfo ligure come un esotico miraggio, rimane impressa a segnare una tregua momentanea nel lungo, conflittuale e sanguinoso rapporto tra Oriente islamico e Occidente cristiano.
Meno di due secoli prima, dopo los angeles morte di Maometto, le masse islamiche si erano affacciate al Mediterraneo dalle profondità del deserto, fino a lambire i confini dell’impero erede dell’antica tradizione romana: Bisanzio. Sotto l. a. guida dei primi califfi, le avanguardie di una nuova religione, simile e al contempo diversa dal cristianesimo, si lanciarono alla conquista di nuove terre e alla sottomissione di interi popoli. Ma fu solo con le major crociate che il mondo cristiano abbracciò una volta according to tutte l’idea di un conflitto religioso oltre che politico, dando il through a una terribile Guerra dei mille anni.
In questo lungo e avvincente racconto storico cambieranno gli attori principali e gli assetti geopolitici, nasceranno nuovi imperi e cadranno nella polvere magnifici sultani e orgogliosi sovrani, si combatteranno grandiose battaglie e logoranti assedi, muteranno le armi e le tecnologie fino a giungere sulle soglie del terzo millennio. Sembra infatti sorgere all’orizzonte l’alba di un nuovo, crudele califfato, che according to l’Occidente non ha in serbo cortei, né regalie, né tanto meno elefanti in dono: efferatezze e terrorismo sono l. a. loro unica suggestion di ambasciata.
Arrigo Petacco scandaglia senza remore e pregiudizi dieci secoli di scontri e violenza, alleanze e sotterfugi, massacri e devastazioni, according to individuare reason e premesse di un presente che si fa di giorno in giorno più inquieto.

Show description

Read more